martedì 5 febbraio 2008

elezioni ogni 18 mesi!

Eppure, pensandoci bene , se le elezioni in Sicilia si facessero ogni anno non sarebbe proprio “nà iattura”. Anzi!
Certo mettere in moto la macchinetta elettorale ha certamente un costo, come possiamo leggere su La Repubblica che in cronaca di Palermo riporta “ l’ingorgo elettorale costa 20 milioni” .
E va bene …certo sono un sacco di soldi……ma riflettiamo. Andiamo a leggere il Giornale di Sicilia (sempre di oggi) e a pagina 19 è già possibile vedere un simpatico faccione sorridente e “ un finanziamento assegnato di 623 milioni A dircelo è Antonio Di Pietro.
Meraviglia.! Finalmente avremo il nostro passante ferroviario (non ci dormivo di notte!).
I cantieri apriranno il 22 Febbraio. Adesso. Tra 21 giorni. Ma che finanziamento ragazzi!!!
Certo però poi ci sarebbe da fare i conti con alcune detrazioni.
Per esempio avremmo da detrarre i costi delle consulenze di Dieguccio 345 mila euri ,quelle di Cuffy oltre 2 milioni e 251 mila euri; però secondo me, a conti fatti comunque ci staremmo lo stesso alla grande.
Certo ci occorrerà un commercialista d’assalto per cercare di fare quadrare tutti i conti; ma si potrebbe fare una bella gara con base d’asta al ribasso del 50%. (tanto con tutta stà disoccupazione, figurati se uno non lo becchiamo certamente). Ed allora riflettiamo su questo.!
Si è aperta la campagna elettorale e da questo momento tutti i vari ministri, segretari di partiti etc, se ne usciranno, come ogni volta, con finanziamenti a pioggia.
Si andrà dagli inceneritori inseriti in finanziaria da Cuffy, prima di andare via (via?....ma via dove?)
dimostrando ai suoi amati cittadini “quanto ci vuole bene e quanto tiene a noi” (li’ dentro ci vuole….inceneriti), al finanziamento per la consulenza delle api che si stanno esautorando, ai finanziamenti per altri tanti bei birilloni colorati per il nostro lungomare.
Comunque a prescindere da quello che ci faranno e che ci appiopperanno …..via agli sbocchi di finanziamenti! e vai!
Troveremo certamente quelli per i forestali , per gli lsu, per i formatori della legge 24 e tanti, tanti altri ancora.
E la campagna elettorale certo durerà almeno due mesi e cocci.
E allora propongo questo.
Sarebbe bene organizzare una bella leggina elettorale , per noi siculi, tanto chi se ne fotte, “abbiamo uno statuto speciale….anzi specialissimo…..!!!!
1) le elezioni si svolgono ogni 18 mesi;
2) la campagna elettorale deve durare minimo 5 mesi;
3) avrà un premio di lista chi sbloccherà più finanziamenti (qualsiasi settore e minkiata)
4) gli eletti, una volta appoggiato il c…. nella poltrona rimangono in carica giusto giusto il tempo di farsi skifiare (massimo un anno)
5) poi per farli andare a casa (prima ancora che ci cominciano a rompere con le loro “lastime”, che dopo tutto lo stancante lavoro svolto” moriranno di fame) gli viene concessa la pensione od anche un Bed & Breakfast. A scelta.
Comunque per un importo massimo di 60 euro giorno con i seguenti vantaggini.
Per i maschietti: il già collaudato Sircana , come promoter per i momenti di stress da lavoro e depressione; la possibilità di usufruire del barbiere anche il lunedì, i saldi ai diversi circoli (tennis, nautici, etc), un master in “bon ton” per riconquistare (per chi l’aveva) un linguaggio ed un comportamento normale, o comunque non quello utilizzato nel corso della legislatura in Assemblea o in Parlamento”.
Per le femminucce : abbonamento a sky e videofonino gratis per tutta la durata del grande fratello, Sanremo è sempre Sanremo, tempesta d’amore ed altre 4 fiction a scelta, parrucchiere ed estetista a casa almeno tre volte la settimana, saldi sempre nei negozi griffati, ed anche per loro il master di bon ton. Un master così non si nega a nessuno.
Fatemi avere notizie se l’idea può funzionare.
Per i finanziamenti che che si sbloccheranno nei prossimi giorni ci continueremo a tenere informati dai nostri giornali . (giornali ?????va beh! Se ci meritiamo i Cuffy ed i Cracolyc ci possiamo meritare anche questi giornali)

Un saluto di pace
Per i cittadini Invisibili
(Barbara Grimaudo)

1 commento:

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
 
Basta! Parlamento pulito passaparola