mercoledì 31 marzo 2010

Vendola: caro PD ecco come si fa!


Da noi in Puglia il pensiero e le azioni di Nichi Vendola sono molto chiari. Non vuole privatizzare l'acqua ed il pd mi pare che la pensi come il pdl a questo proposito, così come per il nucleare, così come per i rigassificatori ed il raddoppio dell'Eni.

Vendola ha messo a disposizione della scuola e dell'università, in risposta ai tagli governativi, 11 milioni di euro, perchè è contro il precariato di tutti e dunque ha messo a disposizione la copertura economica per gli insegnanti rimasti senza lavoro.

Aggiungo che ha assunto ultimamente i lavoratori delle aziende private direttamente in asl; lui vuole che la Regione risparmi le spese della sanità.

Quindi i lavoratori assunti direttamente dall'asl costano meno rispetto all'essere appartenenti alle ditte in appalto. Detto fatto, contro le urla della destra. Quindi lui agisce da uomo di sinistra e non parla a vuoto. Mi pare invece che gli altri siano simili a quelli del governo.

Che non perdano tempo a fare analisi finte. Sanno benissimo come bisognerebbe fare le cose. Sarebbe bastata la volontà di risolvere il conflitto d'interessi, ma non hanno voluto o potuto, essendo ricattabili.

lettera di Maria Elena al Manifesto

Nessun commento:

 
Basta! Parlamento pulito passaparola