mercoledì 17 novembre 2010

La sai l'ultima?

L’ultima di Berlusconi: al voto senza sfiducia. L’intento è chiaro : rimanere Presidente del Consiglio senza soluzioni di continuità nella speranza di rivincere le elezioni.

In tal modo Berlusconi rimarebbe non processabile fino al nuovo (spera suo) mandato.

In caso di sfiducia, invece, Silvio dovrebbe dimettersi, cedere la poltrona che lo protegge e sperare che Napolitano non tenti la via del governo di transizione.

In tal caso il signore di Arcore perderebbe subito i vantaggi della posizione con l'incertezza di riacqusirli in caso di rielezioni più o meno immediate; ma nel frattempo dovrebbe uscire di casa solo per recarsi ripetutamente in Tribunale dove lo aspettano numerosi procedimenti ad oggi sospesi

Nessun commento:

 
Basta! Parlamento pulito passaparola