lunedì 31 gennaio 2011

Iran, un problema sparito nel nulla!


Nelle pagine di tutti i quotidiani è sparita la paura di un Iran con la bomba atomica. Ma come mai? Cosa ci nascondono?

Io non credo che i problemi si possano essere risolti in pochi giorni e senza neppure avvisare il mondo che da tre o quattro anni è stato messo all'erta riguardo la minacia del diavolo Ahmainejad.

La risposta più probabile e che questa minaccia non ci sia mai stata e che per ora , per qualche oscuro motivo, all'america ed ai suoi alleati non serva più costruire il nemico Iran.

Faccio questa considerazione per spingere gli affettuosi lettori di questo blog a non lasciarsi mai trascinare e condizionare dal mainstreaming delle notizie globalizzate che dovrebbero invece essere sempre assimilate con moltissima prudenza e, possibilmente veriicate. Ed oggi con Internet (e le TV satellitari) non è difficile scovare scampoli di controinformazione o di verità nascoste che smentiscono le finte verità urlate dal fragore mediatico dei colossi dell'informazione.

State certi che dietro campagne stampa di questo tipo (SAPPIATE CHE IL NEMICO NUMERO 1 DEL MONDO E' L'IRAN DI AHMADINEJAD) c'è sempre una manipolazione, un interesse spesso più bieco e criminale di come viene dipinto lo stesso nemico.

pippo vinci

Nessun commento:

 
Basta! Parlamento pulito passaparola