sabato 1 ottobre 2011

giù le mani dal nostro referendum


Il Ministro degli interni Maroni, dopo le valanghe di firme per il referendum contro il Porcellum sentenzia che il referendum si può fare perchè bisogna ascoltare il paese.

Si ,va bene, grazie; ma lui che c'entra con il referendum?.

La sua volontà è ininfluente. Se il referendum si farà o meno non dipende affatto da lui. Assistiamo al solito sport della "salita sul carro dei vincitori".

Giù le mani , caro secessionista Maroni, dal nostro referendum!

Un referendum contro una legge porcata che il sig Maroni ha voluto e votato con tutto il suo partito compreso quel sig Calderoli che ha definito la sua stessa cretura una porcata!

uno che ha firmato

Nessun commento:

 
Basta! Parlamento pulito passaparola