sabato 29 dicembre 2012

Attentato a Berlusconi, riecco il video che svela la truffa

attentato a Berlusconi? I gesti che svelano il bluff /
assassination Attempt on Berlusconi? The Hints that Reveal it’s a Sham.


The english version's underneath the italian version
Milano 13 dicembre 2009. Il premier italiano Silvio Berlusconi, dopo un comizio tenuto in piazza duomo, viene colpito da una statuetta in marmo lanciata da uno psicolabile, Massimo Tartaglia. Molti di noi pensano, però, che l'"attentato" a Berlusconi sia un falso attentato, organizzato dallo stesso staff di Berlusconi in un momento di chiara difficoltà dimostrato dal calo di gradimento nei sondaggi . Molti sono gli indizi a favore di questa ipotesi. Basta navigare sul web per individuare questi indizi: mancanza di sangue sul colletto bianco della camicia, permanenza della macchina di Berlusconi sul posto dell'attentato invece di correre immediatamente lontano e verso l'ospedale, sangue coagulato (troppo presto) sul labbro e su tutto il viso, tubetto metallizzato vicino al volto di B. quando questi è in macchina e si prepara a uscirne mostrando il volto coperto di sangue (?), controverse dichiarazioni dei medici che lo hanno soccorso.. e così via
Noi vogliamo aggiungere altri elementi fino ad oggi non rilevati.
Guardate il video girato da RAI NEWS 24.
Poco prima del lancio dell'oggetto (lancio che in questa ripresa non si vede), si notano una serie di segnali molto sospetti:
1. al minuto 1:07 Berlusconi dà una gomitata con il braccio dx alla persona che sta dietro di lui guardando nello stesso momento il cameramen che sta riprendendo.
2. al minuto 1:13 La Russa, che sta alle spalle di Berlusconi, dopo essersi avvicinato alla guardia del corpo che sta a dx di Berlusconi (inquadrata di spalle) lo tocca con la mano chiusa a pugno.
3. al minuto 1:15 la guardia del corpo "toccata" da La Russa, rivolta verso la zona della folla dove presumibilmente si trova Tartaglia, fa un chiaro gesto che imita il lancio della miniatura.
Poco dopo la telecamere si "distrae" e questo è il momento del lancio.
Insomma una catena di segnali molto evidenti che inducono a pensare che il lancio sia stato programmato e pilotato da una precisa regia della stessa vittima.

Ora mi chiedo: è possibile che nessuno , fino ad ora, abbia fatto un esposto o una denuncia non dico contro il Premier (che comunque se ne uscirebbe come sempre tra un lodo ed un legittimo impedimento), ma contro tutti i personaggi che hanno collaborato e recitato in questa commedia-truffa. E mi riferisco sopratutto ai medici del San Raffaele, che , a mio avviso, se sottoposti ad una indagine seria non potrebbero nascondere i fatti per lungo tempo.



Assassination Attempt on Berlusconi? The Hints that Reveal it’s a Sham.

Milan 13 December 2009. Just after an election rally in Piazza Duomo, the Italian Prime Minister Silvio Berlusconi, is injured when a man suffering from mental illness hurls a marble statue at him. Many of us however, believe it to be a sham organized by Berlusconi’s staff at a moment when the Prime Minister’s popularity is at an all-time low.

We are led to believe this for many reasons. You only have to surf the web to be able to see the evidence. You can’t help but wonder why there is no blood on the collar of his white shirt and why his private car stayed at the site of the attempted assassination instead of getting him out of the danger zone and off to a hospital for immediate attention. You may also ask yourself why there is clotted blood on his lip and over his face. How did it clot so quickly? Why is there someone holding a small tin tube near his face just before he gets back out of the car to show the public his bloodied face? Why are the statements given by the doctors who treated him after the incident so unclear?

We’d like to add a few other factors that may have gone unnoticed.
Have a look at the video filmed by RAI NEWS 24.
Right before the object is thrown (the actual throwing is not seen in this video), a few highly suspicious signals can be seen:
1. 1.07 minutes Using his right arm, Berluscone elbows the person behind him while looking at the cameraman who is filming.
2. 1.13 minutes The minister of Defence Mr La Russa, who is directly behind B taps the bodyguard on Berlusconi’s right hand-side with his fist.
3. 1.15 minutes The bodyguard turns towards the crowd where Mr Tartaglia is presumably standing and makes a gesture as if throwing something. Shortly after, the camera is “distracted” and misses the actual moment of the object being thrown.
In short, it is clearly a chain of signals which makes us think that the attempt was planned and organised by the victim himself.

Now I ask myself: is it possible that no-one has spoken out against this sham, if not against the Prime Minister himself ( he would, no doubt, as always come off unscathed), but at least against those who co-operated in the play. Most of all, I’m referring to the Doctors of the San Raffaele Hospital, who, in my opinion, if questioned would most certainly be unable to hide the facts for long.

We can only hope that someone will look into what took place in Milan and an investigation will uncover the crime committed.

In the meantime, a petition is ready to be sent to the Public Prosecutor’s Office in Milan, in which we request an official investigation. To sign on line (click here).

3 commenti:

karolina ha detto...

Grazie per avermelo ricordato, se non ti spiace lo copio lasciandotene ovviamente paternità. sai, ho notato che molti hanno la "pigrizia da link" cioè guardano qualunque cosa ma se c'è da spostarsi di pagina, ahiahi! quindi anzichè fare reblo lo copio proprio. se ti dà fastidio fammelo sapere, che cancello. Ancora grazie (e dopo mi faccio un giretto sul blog) Patrizia

karolina ha detto...

Tralaltro, lui e i suo dentista parlarono di SETTE ORE in sala operatoria. l'assoc. dentisti li smentì "in sette ore si salvano vite, si ricostruiscono mandibole e volti, per un dente basta mezz'ora." Ma poi, chi è il pazzo che per curare un dente buca la guancia? Se fosse tutto vero vorrebbe dire che il nano è un pazzo incapace in mano a medicastri inaffidabili. Ma poichè è una balla l'inaffidabile bugiardo ladro e criminale è lui.

la trazzera ha detto...

ti do tutte le autorizzazioni che vuoi. Anzi mi fa molto piacere che si diffondano queste verità che sono state occultate da tutti anche quelli che "dicono" di combattere Berlusconi.
Grazie encora e ciao

pippo vinci

 
Basta! Parlamento pulito passaparola